IMG_9816

A Torino oggi piove e la temperatura si è leggermente abbassata, regalandoci una breve tregua dal caldo torrido delle scorse settimane. Non so voi, ma in estate cerco sempre di preparare dei piatti freddi e di utilizzare meno possibile i fornelli. Così oggi, approfittando di questa giornata, ho deciso di preparare una ricetta abbastanza veloce ma che richiede l’utilizzo dei fuochi.
L’insalata di farro è un primo piatto molto versatile e ideale da gustare caldo o freddo. Una valida alternativa all’insalata di riso o alla pasta fredda. Non dimentichiamo che il farro è un tipo di frumento ricco di vitamina A, B2 E B3, proteine e sali minerali, ma cosa più importante è povero di grassi. Si può preparare anche il giorno prima e si conversa per un paio di giorni in frigorifero, così potete trovare il pranzo pronto quando sarete di fretta.

Insalata di farro

 

Ingredienti per due persone:

-2 zucchine

-140gr di farro

-200 gr di gamberi

-un ciuffo di basilico

-1 cucchiaio 1/2 di parmigiano reggiano

-1 spicchio piccolo d’aglio

-1 cucchiaio abbondante di pinoli

-olio evo q.b

-sale e pepe nero

 

Procedimento:

1.Prendete le zucchine e tagliatele a rondelle molto sottili. Versate un po’ di olio in una pentola aderente e strofinate sopra uno spicchio d’aglio, poi aggiungete le vostre zucchine e aggiustate di sale.
2.Riempite una pentola e salate l’acqua, mettetela sul fuoco e procedete con la cottura del farro. Seguite le indicazioni dei tempi riportate sulla vostra confezione.
3.Prendete i vostri gamberi, vanno bene sia freschi che surgelati, e immergeteli per pochi minuti in una pentola d’acqua, precedentemente portata a ebollizione. Trascorso il tempo, scolate i vostri gamberi, versateli in una ciotola e aggiustate di olio, sale e un pizzico di pepe. Mescolare bene.

FullSizeRender(9) FullSizeRender(8) FullSizeRender(7)

 

 

 

 

4.Inserite in un mixer un ciuffo abbondante di foglie di basilico fresco, un cucchiaio generoso di pinoli, un cucchiaio e mezzo di parmigiano, sale e olio evo quanto basta. Poi azionate e fate frullare il tutto, fino a ottenere una crema simile a quella del pesto.
5.Nella ciotola che avete usato per i gamberi, versate il farro, le zucchine e mescolate con la salsa ottenuta.
6. Servire a temperatura ambiente o da frigo, secondo il vostro gusto.

IMG_9816

photo credit farro Wine Dharma

Lucrezia Scali
Written by Lucrezia Scali

    2 commenti

  1. unlibroperamico 13 luglio 2017 at 10:04 Rispondi

    Mamma mia, sembra un piatto sfiziosissimo! E a quest’ora mi fa venire una fameeeee… 😉

Leave a Comment